Privacy Policy Cookie Policy Dimmi che piede hai e ti dirò quali tacchi scegliere - Anna dai Tacchi Rossi

Dimmi che piede hai e ti dirò quali tacchi scegliere

Non tutte siamo fatte per indossare tutti i tipi di tacchi, ma possiamo diventare migliori amiche di buona parte di esse. Iniziamo a piccoli passi, magari proprio dalla tua forma del piede.

Sembrerebbe banale, ma non lo è. Anzi è proprio questo che può fare la differenza tra lo star bene nei propri tacchi e no. E’ una questione di consapevolezza del corpo, anzi del tuo piede.

Se ti dicessi che prima di ogni acquisto dovresti come minimo conoscere quale forma del piede hai e quale scarpa è giusta per te? Probabilmente mi risponderesti che sarebbe troppo complicato, oppure che sono tutte sciocchezze. In tante sono abituate a credere che indossare i tacchi sia sinonimo di avere dolore ai piedi. Ma chi lo ha deciso? Io personalmente soffro poco nei tacchi, non perché sono una miracolata, ma solo perché so quali tacchi sono perfetti per me, come sceglierli e gestirli. E da oggi saprai anche tu come fare!

Se in quei tacchi non stai bene perché hai dolore crolla tutto il film che ti eri fatta su quanto saresti stata bella ed apprezzata. In una situazione come questa la tua autostima viene minata inevitabilmente.

E allora che si fa Anna?

Continui a leggere questo articolo per scoprire la tua forma del piede così da iniziare ad orientarti sulle scarpe che sono migliori per te.

Mi spiego, ognuna di noi ha una propria forma del corpo, colori degli occhi e capelli diversi.

Ogni donna è speciale nella sua unità. Ecco anche i tuoi piedi sono pezzi unici e hanno forme diverse. In base alla forma del piede ci sono tacchi che vanno bene ed altri no.

I piedi possono appartenere a 5 forme principali:

  • Piede greco
  • Piede egizio
  • Piede romano
  • Piede germanico
  • Piede celtico
Fonte: Nanopress.it

Sono piedi diversissimi tra loro. Si distinguono in base alle caratteristiche che assumono le dita del piede, l’arcata plantare e la larghezza della pianta del piede.

Il Piede Greco ha la caratteristica di avere il secondo dito, l’illice, più pronunciato delle altre dita che scendono delicatamente fino al mignolo. Presenta solitamente un’arcata plantare normale (ne alta, ne piatta) ed anche la larghezza della pianta del piede è normale. Chi si riconosce in questa forma del piede, deve baciare letteralmente la terra dove cammina perché è una forma che accoglie bene quasi tutte le tipologie di scarpe, comprese le Decolleté che sono tra le più problematiche.

L’unico aspetto che incide è il secondo dito, l’illice, che essendo più esteso diventa antiestetico con sandali estivi o spuntate Open Toe. Per dare una soluzione a questa problematica puoi fare delle applicazioni, come dei fiocchi per camuffare questo aspetto. Poni attenzione a scegliere quei tacchi che presentano sagomature particolari della suola perché potresti avere dolore proprio all’illice.

A differenza, il Piede Egizio è facilmente riconoscibile dalla presenza di un alluce più lungo rispetto alle altre dita, che invece scendono a scaletta fino al dito più piccolo.  Presenta di norma una pianta stretta ed un arcatura alta che le dà qualche problema con scarpe come le decolleté che non riesce a tenere ai piedi. Per minimizzare l’alluce, valgono gli stessi consigli per il dito illice del piede greco.

Terza forma è il Piede Romano, quello un po’ più sfortunato. Lo puoi riconoscere facilmente dalle prime tre dita del piede che hanno la stessa lunghezza e le altre scendono un po’. Ma la sua caratteristica maggiore è la presenza di una pianta larga e un arcata plantare bassa, spesso piatta. E’ tra le forme che fa più fatica a trovare tacchi comodi.

A queste prime tre categorie se ne aggiungono altre due che sono una specie di mix tra quelle che ti ho descritto sopra. Nello specifico il Piede Germanico ha l’alluce pronunciato come per il piede egizio, presentando  tutte le caratteristiche di un piede romano (pianta larga e tendenza ad avere un arcata più bassa).

In ultimo, ma non di importanza c’è il Piede Celtico che ha l’Illice più pronunciato, come per il piede greco, e le altre dita che non seguono nessuna linea. Anche per questa forma ha tendenzialmente un arcata ed una pianta normale.

Ma soffermiamoci sulle forme romano e germanico, la cui tendenza ad avere una pianta larga le rende le forme con maggiori limitazioni; infatti la decolleté per entrambe è sconsigliata. Per essere più comoda e non perdere la fiducia in te dovrai armarti di tanta pazienza e fare intere sessioni di shopping per andare alla ricerca di quei tacchi che meglio si adattano al tuo piede. Si ci sono, fidati di me.

Ora che ci penso, hai presente le sorellastre di Cenerentola? Ecco, credo proprio che avessero un bel piede romano o germanico, per questo quella meravigliosa scarpetta di cristallo non entrò ai loro piedi. Be’, se ci pensi potrebbe essere andata proprio così.

Cenerentola è la conferma che un paio di tacchi possono cambiarti la vita!

Tornando alle forme del piede la prossima volta che sarai in giro per negozi non lasciarti abbagliare da quelle scarpe stupende, ma rifletti bene sulla tua forma del piede. Se fai acquisti spinta solo da un impulso di “LE VOGLIO, LE VOGLIO” stai certa che soffrirai. E le espressioni di dolore sul tuo volto saranno immortalate dal fotografo di turno alla serata più “Wowww” della prossima stagione.

Questo è solo l’inizio!

L’argomento è molto vasto e un solo articolo non è sufficiente ad analizzare le divere forme del piede. Per questo seguiranno altri articoli più approfonditi.

Adesso osserva i tuoi piedi e cerca di capire quale forma hanno.
E per iniziare a fare pace con i tuoi tacchi puoi approfondire la tua forma con gli articoli corrispondenti alle diverse tipologia di piede:
Piede Greco;
Piede Egizio;
Piede Romano, Germanico e Celtico.

Se desideri approfondire e avere un contatto diretto con me, mi trovi nel gruppo Facebook Tacchi per Colazione ogni giorno e ogni sabato mattina alle 9:15 in diretta, ma anche sul canale Instagram Anna dai tacchi rossi.

Written by

Esperta di Tacchi, Maestra di Portamento "Gestualità femminile & Sensualità", Personal Shopper di Tacchi, Yoga e Dance Addicted.

2 comments / Add your comment below

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.