Privacy Policy Cookie Policy Piede Greco: Tacchi Si e Tacchi da evitare - Anna dai Tacchi Rossi

Piede Greco: Tacchi Si e Tacchi da evitare

Ci sono scarpe che vanno bene per te ed altre meno.
Vuoi conoscere quelle giuste per un Piede Greco?

In questo primo post sulle forme del piede ti illustrerò quali sono i tacchi che devi assolutamente avere nella tua scarpiera e quali proprio non fanno per te! Ti avviso, ciò che apprenderai ti permetterà di sentirti sicura e felice nei tuoi Tacchi.

Sei pronta?

Partiamo dalla descrizione del Piede Greco e dalle sue stesse caratteristiche, dopotutto se conosci te stessa sai cosa è meglio o no per te!
In parte già trattato nel precedente articolo “Dimmi che piede hai e ti dirò quali tacchi scegliere” ma preferisco riassumerteli qui così avrai a portata di mano (anzi piede) tutto quello di cui hai bisogno. Un piede è definibile greco quando ha:

  • Disposizione delle dita: l’illice (il secondo dito) più lungo dell’alluce e le altre dita scendono solitamente a scaletta fino al mignolo;
  • Larghezza della pianta: Normale, quindi ne larga ne stretta, anzi  ben proporzionata;
  • Arcata plantare: Normale, anche qui non è ne troppo alta ne bassa (o piatta).
Fonte: Nanopress.it

Adesso sfila le scarpe e osserva attentamente i tuoi piedi e se hanno queste caratteristiche, allora da oggi in poi potrai vantarti con le tue amiche del fatto che hai un Piede Greco (scoprirai più avanti perché).

Ti confido che io ho un piede greco, a dire la verità il piede destro è greco, il sinistro è greco dolce e non ho grosse difficoltà a trovare i tacchi giusti per me. Infatti, avere un Piede Greco ti avvantaggia moltissimo rispetto alle altre che sono un po’ più problematiche.

Nonostante tutto però, ci sono tacchi che dovresti usare con maggiore consapevolezza o attenzione di altri. E’ il tuo dito illice che può crearti maggiore disagio, infatti essendo più lungo degli altri genera disarmonia estetica e alle volte dolore.

Di seguito ti mostrerò i modelli più problematici e a cui fare maggiore attenzione e quelli che invece sono tuoi fedeli amici.

Mi spiego meglio, per le scarpe invernali se il secondo dito è molto pronunciato potresti aver problemi che tocchi il bordo della tomaia delle tue scarpe, toccandolo si piega e dopo un po’ inizi ad avvertire dolore. Tipico è il caso di una Decolleté con una pianta stondata. L’ideale in questa situazione è scegliere un Tacco con una sagomatura più a punta e non troppo alta.
Altra tipologia di tacchi a cui prestare attenzione sono le Open Toe; con loro puoi avere un problema estetico, perché rischi che da quella piccola apertura sbuchi il tuo dito illice che domina la scena.

La medesima problematica puoi averla quando indossi sandali molto aperti, cioè che lasciano molto nudo il piede o anche quelle che hanno una sagomatura delle suole più corta rispetto alla tua forma del piede.

Tacchi DA EVITARE

Come vedi non hai grandissime limitazioni (ok, ti concedo di esultare) ma ti potresti comunque indossare questi tacchi usando delle piccole astuzie.
Ad esempio, puoi scegliere quei sandali molto aperti ma che hanno fiocchi, fiori, piume o qualsiasi cosa simile che vada a un po’ a coprire il secondo dito che più lungo rispetto agli altri.
Se non trovi questo genere di tacchi, acquista un sandalo che ti piace e che ti sta veramente comodo al piede e applica tu quello che desideri, insomma dai libero sfogo alla tua creatività!
Come ti ho detto anche prima, preferisci Décolleté con una pianta a punta ma che non sia troppo stretta per il tuo piede (la calzata deve essere perfetta per il tuo piede) e che abbia un tacco più basso di quello che sei solita indossare. Ad esempio se indossi tranquillamente tacchi da 10 cm, scegli dei tacchi alti 7-8 cm e con 1-1,5 cm di Plateau.

Tacchi SI e con un po’ di astuzia!

Come vedi è bastato poco per trasformare un’apparente ostacolo,
in una meravigliosa opportunità!

Direi che adesso sei pronta per dedicarti ad uno shopping consapevole, forse non lo sai ancora ma te lo meriti.
P.s. Se hai ancora dei dubbi, non esitare a contattarmi. Sono qui per te!

E le altre forme del piede? Le trovi tutte qui:
Dimmi che piede hai e ti dirò quali tacchi scegliere;
Piede Egizio;
Piede Romano, Germanico e Celtico.

Se desideri approfondire e avere un contatto diretto con me, mi trovi nel gruppo Facebook Tacchi per Colazione ogni giorno e ogni sabato mattina alle 9:15 in diretta, ma anche sul canale Instagram Anna dai tacchi rossi.

Written by

Esperta di Tacchi, Maestra di Portamento "Gestualità femminile & Sensualità", Personal Shopper di Tacchi, Yoga e Dance Addicted.

3 comments / Add your comment below

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.